WEEKEND DI FUOCO

La Podistica Normanna conclude il mese delle gare di giugno con ben quattro appuntamenti. Sabato nel pomeriggio nella marcialonga in salita Mercogliano-Montevergine di 16,4 Km.
Sempre nella serata di sabato a Volla nella Coppa Cristoforo, due squadre della Podistica, composta da cinque uomini e cinque donne, sono stati impegnati in gare singole e in staffette, su differenti distanze.
Domenica, a Marano, ancora atleti della Podistica Normanna, hanno ottenuto pregevoli risultati nella dieci chilometri, mentre a Carditello, nella seconda edizione della campestre, su una distanza di circa otto chilometri, un buon numero di atleti e atlete si sono tuffati nella pineta degli eucalipti per poi giungere al traguardo accalorati ma rinfrancati dalla finalità benefica della manifestazione. Lamachi Abdelkebir ha trionfato giungendo primo e molti altri atleti hanno conquistato vari podi, ma l’eccezione alla regola l’ha fatta il piccolo Cristian, degno figlio di Francesco Asciolla, che ha corso accanto a suo padre fino al traguardo, senza mostrare segni di cedimento, Podistica Normanna classifica prima nella gara.
Grande Podistica Normanna e complimenti a tutti per i risultati conseguiti.

Asd Podistica Normanna

Franco Maiorca

Ancora sugli scudi la Podistica Normanna

Torna la grande corsa ad Afragola dopo lo stop a causa del Covid. Più di mille e duecento i partecipanti che domenica scorsa hanno sfidato il gran caldo, percorrendo dieci chilometri su un tracciato veloce ma reso ostico dall’alta temperatura.
La Podistica Normanna, con 73 partecipanti giunti sul traguardo, conquista la seconda posizione nella classifica a squadre. Ottimi anche i risultati individuali: Lamachi Abdelkebir consegue un ottimo quinto posto assoluto ed è sempre primo nella sua categoria M40; sul podio anche Franco Maiorca, terzo nella categoria M60, Rosa Russo, seconda nella categoria F60, Tania Verde, terza sempre nella categoria F60 e il giovane Vincenzo Pierri giunto terzo nella categoria JM. Un grande applauso va al mitico Giggino Tramontano primo nella categoria M75, neanche il gran caldo è riuscito a scalfire la sua dura corteccia; solo ammirazione e tanto di cappello per un simile atleta.
Complimenti a tutti i normanni partecipanti e arrivederci alle prossime gare.

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

 

Fine settimana rovente per gli atleti e atlete della Podistica Normanna, impegnati in tre gare, svoltesi tra sabato e domenica, tutte sulla distanza di dieci chilometri. Nella gara di sabato sera, corsa a S. Nicola la Strada, la posizione all’arrivo di Lamachi Abdelkebir non fa più notizia. Giunge terzo assoluto e primo nella categoria M40, conquistando anche il titolo di campione provinciale, mentre Tramontano Luigi continua a dimostrare ai più… giovani che l’età è solo un accessorio, giungendo ancora terzo nella categoria M75. Podio in rosa nella Caracciolo Gold Run che si è corso a Napoli domenica mattina. Non poteva mancare Russo Rosa, terza nella categoria F60 e troviamo nuovamente sul podio Trimarchi Gabriella, terza nella categoria F 55.
Grande merito ancora a Lamachi che dimostra di avere energie da vendere correndo anche nella serata di domenica a Venafro, giungendo settimo assoluto e conquistando il secondo posto nella categoria M40 ma, come lui stesso ha dichiarato, l’emozione più grande è stata quella di ricevere un trofeo in memoria di Marco Cascone, essendo stato il primo atleta campano a giungere sul traguardo. Complimenti a Lamachi e complimenti a tutti gli altri che hanno corso, nonostante il grande caldo. Arrivederci a domenica prossima ad Afragola.

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

CORSA TRA I CAMPI

Nella caldissima domenica di fine maggio la Podistica Normanna conquista un buon terzo posto nella gara disputata a S. Andrea del Pizzone. Su un percorso di dieci chilometri, 550 tra atleti e atlete si sono lanciati tra ampi campi coltivati e piccole ma rigeneranti zone d’ombra, per poi giungere sul traguardo accaldati ma sempre con il sorriso sulle labbra. La punta di diamante della Podistica Normanna, Lamachi Abdelkebir, non delude, conquistando il secondo posto assoluto e risultando primo nella categoria M40. Franco Maiorca ormai non fa più notizia, salendo ancora una volta sul podio più alto nella categoria M60, così come le ragazze Verde Tania e Russo Rosa, rispettivamente prima e seconda nella categoria F60. Podio anche per il sempreverde Colella Luigi giunto terzo nella categoria M65. Ricordiamo infine la giovane promessa della Podistica, Vincenzo Pierri il quale, gara dopo gara, continua a migliorare il suo PB. La gara era valevole anche per il trofeo ASPAL e grazie al nutrito gruppo che ha partecipato all’evento sicuramente la Podistica Normanna è riuscita a scalare la classifica. Complimenti a tutti e che l’urlo dei Normanni sia sempre più forte. AUUUUU…

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

 

GUERRIERE IN ROSA

A Napoli si è svolta la Race for the cure, manifestazione non competitiva per la lotta ai tumori al seno. Il titolo dell’articolo è dedicato a tutte le donne che lottano o che hanno lottato contro questa terribile malattia e le testimonial d’eccezione della Podistica Normanna sono state le sorelle Liccardo, sfoggiando per l’occasione non l’usuale casacca ma la maglia rappresentativa della manifestazione. Entrando nell’ambito competitivo, la Podistica Normanna è stata presente a Frattamaggiore nella classica dieci chilometri “Fratta ʼna corsa”, con 28 tra atleti e atlete giunti sul traguardo. Lamachi Abdelkebir ancora una volta ha dimostrato di essere tra i più forti, giungendo secondo assoluto e primo nella categoria M40. A Kebir vanno anche gli auguri per la nascita della figlia. Rosa Russo ormai non fa più notizia, salendo ancora una volta sul podio più alto nella categoria F60, ma la sorpresa giunge con il giovane Vincenzo Pierri, risultato secondo nella categoria JM. Ci spostiamo al nord per ricordare che tre atleti della Podistica Normanna hanno osato sfidare l’appennino tosco-romagnolo percorrendo ben 100 chilometri nella gara dedicata al “Passatore”, partendo da Firenze per approdare a Faenza. Per dovere di cronaca è doveroso dare lustro ai tre ultramaratoneti. Questi i tempi dei tre “briganti normanni”:
Asciolla Francesco:
12 h 07’ 35”
Di Tommaso Pasquale: 14 h 47’ 50”
Di Serio Fabio:
14 h 47’ 55”
Come sempre complimenti a tutti e arrivederci sulle strade per nuove vittorie

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

 

VITTORIA, PODI E LODI

Dopo il meritato e ineguagliabile successo della “10 Miglia Normanna” svoltasi ad Aversa domenica 8 maggio, la Podistica Normanna ha trionfato sabato pomeriggio a Caivano nel 5° Trofeo Mondial Service. Su un percorso di dieci chilometri, con piccole pendenze particolarmente impegnative, anche a causa della temperatura piuttosto alta, i tanti atleti e atlete presenti in gara si sono confrontati con i migliori top runners in circolazione. La Podistica Normanna ha mostrato ancora una volta di essere un gruppo compatto che è sempre presente nelle manifestazioni più significative, sfoggiando la nuova e bellissima divisa, creando un impatto estetico davvero piacevole da osservare tra la moltitudine di casacche. Ancora una volta la Podistica Normanna ha fatto incetta di podi. Oltre al solito Lamachi Abdelkebir, giunto dodicesimo assoluto e conquistando il primo posto nella categoria M40, sono saliti sul podio i seguenti atleti:
Giovanna Gargiulo: prima nella categoria F55
Gabriella Trimarchi: terza nella categoria F 55
Rosa Russo: seconda nella categoria F60
Francesco Maiorca: primo nella categoria M60
Luigi Tramontano: terzo nella categoria M75
Domenica, invece, si è corso a Milano la classica Stramilano Half Marathon; unico atleta della Podistica Normanna Pasquale Pierro, mentre a Latina, sempre nella mezza maratona, era presente Pasquale Barbato.
Complimenti a tutti, e sempre forza Normanni.

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

POKER DI DONNE

Su un percorso molto veloce, a Villa Literno si è svolta la prima edizione del “Memorial Tonino Andreozzi”. Dieci chilometri bruciati da più di mille tra atleti e atlete, in una gara podistica che ha visto trionfare Adim Ismail; ma l’atleta di punta della Podistica Normanna, Lamachi Abdelkebir, non è stato da meno, conquistando un ottimo terzo posto assoluto. La squadra porta a casa ancora un buon riconoscimento, risultando quarto nella classifica a scalare, con 87 runners giunti sul traguardo. Nella classifica di categoria, Franco Maiorca sale ancora una volta sul podio, risultando secondo tra gli M60, ma sono le donne a fare incetta di podi. Ma vediamo nel dettaglio le migliori quattro atlete della Podistica Normanna.
Villano Annamaria 1° nella categoria F65
Russo Rosa 1° nella categoria F60
Verde Tania 2° nella categoria F60
Gargiulo Giovanna 3° nella categoria F55
Complimenti a tutti per l’impegno, dimostrando con la loro presenza che lo spirito di squadra è da sempre una peculiarità della Podistica Normanna. Alla prossima. Normanni auuu…

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

NESSUN DORMA

La Podistica Normanna non riposa nemmeno nella domenica delle Palme, impegnata con pochi atleti in tre gare differenti.  A Frattamaggiore otto atleti si sono fatti onore nella dieci km, capeggiati da Messina Francesco, seguito da Nicola Balestrieri, mentre Girolamo Coronella ha gareggiato, sempre su un percorso di dieci km, a Noci, in provincia di Bari. A Pontetremoli, in Toscana,  su un percorso con dislivelli da capogiro, ha corso Pasquale Barbato percorrendo 35 km, mentre altri due folli: Fabio di Serio e Pasquale di Tommaso, hanno osato raggiungere il traguardo dopo ben 60 km. Complimenti e serena Pasqua a tutti.

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

TRIS DI GARE

Domenica intensa quella appena trascorsa, che ha visto impegnata la Podistica Normanna, squadra sponsorizzata dalla Dolciaria Acquaviva, su tre differenti distanze. A Napoli si è corsa la 6° Edizione della “Corri per dire no alla violenza” su un percorso di dieci chilometri piuttosto impegnativo, ma non abbastanza da scoraggiare i 22 tra normanni e normanne giunti sul traguardo. Il più veloce è risultato il solito Lamachi Abdelkebir, giunto quarto assoluto a soli tre secondi di distanza dal primo in: 30’ 12”, e conquistando il 2° posto della categoria M40. Salgono sul podio anche Franco Maiorca: 2° della categoria M60 e il giovincello Luigi Colella: 3° della categoria M65. Ad Agropoli, nella Agropoli Paestum Half Marathon, dieci runners hanno portato alto il vessillo della Podistica Normanna, capitanati da Girolamo Coronella che ha chiuso la gara in 1h 23’ 21”, seguito dopo pochi secondi, da Francesco Messina. Ancora una volta sale sul podio Rosa Russo: 3° della categoria F60, acquisendo un nuovo personal best. Nella terza competizione, nella regina delle gare, ovvero la maratona, svoltasi a Milano, cinque temerari atleti si sono distinti con tempi davvero eccezionali. Salvatore Vassallo, il più veloce, ha chiuso la gara in 3h 30’ 19”, ma l’applauso è rivolto a tutti gli atleti e atlete della Podistica Normanna che, come sempre, fanno sentire la propria presenza in ogni posto d’Italia. Arrivederci su nuovi nastri di partenza.

ASD Podistica Normanna
Franco Maiorca

GARA… TERMALE

Domenica sempre di corsa……. quella appena trascorsa per la Podistica Normanna, impegnata con i propri atleti nella Stabiaecqua Half Marathon di Castellammare Di Stabia e nella maratona di Roma.
A Castellammare Di Stabia, nonostante l’esiguo numero di runners, la squadra non ha deluso e ha conquistato due importanti podi, tutto al femminile. Tania Verde sale sul secondo gradino nella categoria F60, mentre Giovanna Gargiulo conquista il primo posto nella categoria F55. Il più veloce è risultato Adolfo Oliva con un ottimo 1h 34’ 59”.
A Roma, nella regina delle gare, buone le prestazioni dei due maratoneti Vincenzo Pallonetto e Giovanni Langella.
Complimenti a tutti e appuntamento a domenica prossima per la conquista di nuovi traguardi.